Presunti abusi su minori, rinviato il processo "12 Apostoli"

Slitta al 6 ottobre prossimo, per un difetto di notifica, la prima udienza del processo all'ex deputato e assessore regionale Domenico 'Mimmo' Rotella e a padre Orazio Caputo per favoreggiamento personale

Rinviato al 6 ottobre prossimo, per un difetto di notifica, la prima udienza del processo all'ex deputato e assessore regionale Domenico 'Mimmo' Rotella e a padre Orazio Caputo per favoreggiamento personale nell'ambito dell'inchiesta '12 apostoli' per presunti abusi sessuali su minorenni consumati in una comunità di ispirazione cattolica. Il procedimento si celebra davanti la terza sezione del Tribunale di Catania in composizione monocratica.

Un terzo terzo imputato per lo stesso reato, l'ex presidente dell'Associazione cattolica cultura ed ambiente (Acca) di Aci Bonaccorsi, Salvatore Torrisi, è a processo col rito abbreviato. Si terrà il 3 marzo, invece, la prossima udienza del troncone principale del processo con quattro imputati. Tra loro il 'santone' Piero Alfio Capuana, 75enne bancario in pensione, alla guida della comunità che avrebbe abusato di ragazzine tra i 13 e i 15 anni. Con lui a processo anche tre presunte fiancheggiatrici: Katia Concetta Scarpignato, Fabiola Raciti e Rosaria Giuffrida.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento