Pretende del denaro per non pubblicare sul web foto intime: arrestato giovane studente

La vittima – una studentessa di 19 anni - si è presentata dai carabinieri di Zafferana Etnea per denunciare il ricatto che stava subendo

La vittima – una studentessa di 19 anni - si è presentata dai carabinieri di Zafferana Etnea per denunciare il ricatto che stava subendo. Ha raccontato di aver conosciuto tramite una piattaforma social un ragazzo – 23enne – di Fiumefreddo di Sicilia con il quale per alcuni mesi ha intrattenuto delle conversazioni amichevoli che con il passare del tempo si sono fatte sempre più confidenziali fino allo scambio di foto intime.

Un gioco rivelatosi ingestibile per la vittima dal momento che ha deciso di interromperlo. Difatti, da quel momento, il ragazzo ha iniziato a minacciarla pretendendo del denaro – 50 euro – pena la pubblicazione delle foto sul web. La vittima così ha invitato “l’amico” nella propria abitazione per consegnargli la somma concordata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Questi si è presentato, ha incassato il denaro, ma non si è accorto che in casa si erano nascosti i carabinieri che al momento opportuno sono intervenuti ritrovandogli in tasca la banconota da 50 euro e il cellulare con in memoria i fotogrammi oggetto del ricatto. Il 23enne, arrestato per estorsione e in attesa della direttissima, è stato trattenuto in camera di sicurezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento