Prg:il sindaco Stancanelli sollecita al Consiglio Comunale l'esame del nuovo strumento urbanistico

Lettera inviata dal sindaco Raffaele Stancanelli al presidente del consiglio comunale Marco Consoli e al presidente della commissione consiliare Urbanistica Alessandro Porto per sollecitare l'esame finale del nuovo strumento urbanistico

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CataniaToday

“L'approdo in Aula nel mese di gennaio del Piano Regolatore e della corposa documentazione che lo compone significa, di fatto, la rinuncia preventiva ad adottarlo, se solo si tiene conto degli altri importanti atti sottoposti all’esame del Consiglio e degli impegni che comporteranno le previste prossime tornate elettorali. E proprio per questo mi auguro che il senso di responsabilità vi farà riconsiderare i tempi per l'avvio dell'esame del consiglio comunale, ponendoli immediatamente dopo l’approvazione degli indispensabili strumenti finanziari”. E' uno dei passaggi fondamentali della lettera che il sindaco Raffaele Stancanelli ha formalmente inviato al presidente del consiglio comunale Marco Consoli e al presidente della commissione consiliare Urbanistica Alessandro Porto per sollecitare l'esame finale del nuovo strumento urbanistico.

“L’ Amministrazione comunale -prosegue il sindaco Stancanelli- nel mese di Agosto ha trasmesso lo schema di PRG al Consiglio comunale e la Commissione Urbanistica ha elaborato in questi mesi un proficuo confronto con gli Ordini professionali e con gli altri soggetti portatori di interessi diffusi sul territorio. Tutto rischia però di essere vanificato -continua ancora nella missiva il sindaco Stancanelli- senza un’agenda serrata che faciliti il pronunciamento finale del Consiglio e finalmente porti a compimento l'adozione del nuovo strumento urbanistico di cui hanno bisogno l’edilizia, l’economia, le imprese, i lavoratori, la Città nel suo insieme che potrà finalmente elevare i propri standard qualitativi dei servizi ai cittadini”.

Nella stessa lettera il primo cittadino sottolinea l'importanza dell'idea contenuta nel Prg e già condivisa con gli ordini professionali e con l’Ance, di “anticipare le prescrizioni esecutive sul Centro Storico che, di fatto, sbloccherebbero nel giro di pochi mesi l’avvio di molti lavori realizzando un’esigenza avvertita dalla Città: la rigenerazione del Centro Storico” .

“Sono certo -conclude il sindaco Stancanelli rivolgendosi congiuntamente al presidente dell'assemblea cittadina e all'organismo consiliare per l'Urbanistica- che la vostra sensibilità nel recepire questo mio invito per la Città, sarà degna della grande passione e del sacrificio che hanno caratterizzato gli ultimi mesi di vita del compianto professore Luigi Arcidiacono vero artefice dell’atto di pianificazione sottoposto alla vostra attenzione”.
 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento