menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Prima che la notte" conquista il Nastro della legalità per la Tv

Il film è andato in onda ieri in prime time su Rai Uno, conquistando 3,4 milioni di telespettatori

"Prima che la notte", film di Daniele Vicari con Fabrizio Gifuni nei panni di Pippo Fava, giornalista antimafia assassinato a Catania nel 1984, è il primo ad aggiudicarsi il Nastro della legalità per la tv, il nuovo riconoscimento che i Giornalisti Cinematografici dedicano alle opere che esprimono e difendono il valore civile di condanna e resistenza contro ogni mafia. Il film, una coproduzione tra Rai Fiction e Italian International Film, prodotta da Fulvio e Paola Lucisano, è andato in onda ieri in prime time su Rai Uno, conquistando 3,4 milioni di telespettatori per uno share del 15,7 per cento, vincendo la serata. Il film tv è stato tratto dall'omonimo libro scritto dal figlio di Pippo Fava, Claudio, con Michele Gambino, adattato sul piccolo schermo grazie alla sceneggiatura dei due autori, Monica Zapelli e Daniele Vicari.

I Giornalisti Cinematografici consegneranno a "Prima che la notte" il Nastro della legalità per la tv martedì 29 maggio a Roma nel corso della serata dei Nastri d'Argento al Museo MAXXI. Il riconoscimento anticiperà il Nastro della legalità per il cinema che sarà assegnato il 24 giugno a Lamezia - nella serata di chiusura di Trame, il prestigioso festival di libri sulle mafie giunto alla sua ottava edizione - a un film uscito in sala quest'anno. "Il riconoscimento da parte di pubblico e critica ottenuto da un'opera come 'Prima che la notte' ci rende particolarmente orgogliosi", ha commentato Paola Lucisano,Responsabile delle produzioni televisive di IIF e di Lucisano Media Group, società che controlla la storica casa di produzione fondata nel 1958 da Fulvio Lucisano. "Il successo del film premia il lavoro di una squadra che si è impegnata con passione e rispetto per fare conoscere al grande pubblico non dei valori astratti, ma la storia di un uomo che con il suo esempio semplice e straordinario allo stesso tempo ci ricorda come la nostra libertà si basi sul coraggio e sulle responsabilità che ogni individuo ha verso gli altri, prima ancora che verso se stesso".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

social

Forno a microonde: quali cibi non cucinare al suo interno

Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento