menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giarre, il comune dichiara guerra alla processionaria presente negli alberi della città

In precedenza, l'amministrazione comunale aveva provveduto a risanamento e potatura dei numerosi alberi a dimora negli spazi verdi di piazza Immacolata e piazza don Bosco e degli edifici scolastici di Peri, S. Maria La Strada e Jungo

Proseguirà nei prossimi giorni, con degli interventi affidati dal settore tecnico comunale ad un'impresa specializzata, la campagna di contrasto ed eliminazione della processionaria del pino (Thaumetopea Pityocampa) dagli alberi di piazze e spazi verdi della città. Dopo l'eliminazione dell'infestazione, verranno potate e risagomate le circa venti piante a dimora nell'area verde comunale tra Corso Europa e via Abruzzi, gli alberi dell'aiuola di viale Federico II di Svevia, i pini di via Principessa Jolanda, i cedri dello spazio verde all'intersezione tra via Luigi Orlando e via Silvio Pellico.

In precedenza, l'amministrazione comunale aveva provveduto a risanamento e potatura dei numerosi alberi a dimora negli spazi verdi di piazza Immacolata e piazza don Bosco e degli edifici scolastici di Peri, S. Maria La Strada e Jungo. Contestualmente, il sindaco Roberto Bonaccorsi ha emanato un'ordinanza che prescrive l'obbligo di contrasto della processionaria anche a carico dei privati cittadini che detengono esemplari di pino e cedro soggetti all'attacco del parassita. S

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ristrutturare

Sostituzione infissi: come ottenere lo sconto in fattura

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento