Processo buco di bilancio, assolte ex giunte: Corte d'appello riforma la sentenza

Otto mesi di reclusione, pena sospesa, per l'ex ragioniere capo, Vincenzo Castorina, e assolti, perché il fatto non costituisce reato, tutti gli altri 13 ex assessori di diverse giunte nel processo

La Corte d'appello, riformando la sentenza di primo grado, ha condannato a un anno e 8 mesi di reclusione, pena sospesa, l'ex ragioniere capo, Vincenzo Castorina, e assolti, perché il fatto non costituisce reato, tutti gli altri 13 ex assessori di diverse giunte nel processo per il 'buco in bilancio' per centinaia di milioni al Comune di Catania.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I giudici hanno anche disposto il non doversi procedere nei confronti dell'allora sindaco Umberto Scapagnini, per morte dell'imputato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento