Processo Lombardo, l'ex presidente: " Mai avuto contatti con la mafia"

Uno dei legali dell'ex governatore, Guido Ziccone, parlando con i giornalisti, ha detto che Lombardo "ha sostanzialmente dato la sua disponibilità a rispondere su qualunque domanda venisse fatta dall'accusa"

Ha respinto le accuse e ha sostenuto di non aver mai avuto contatti con la mafia ne' chiesto voti a mafiosi l'ex presidente della Regione siciliana, Raffaele Lombardo, interrogato stamattina davanti al Gup di Catania, Marina Rizza, che lo sta processando col rito abbreviato per concorso esterno in associazione mafiosa.

"Ho risposto alle domande della difesa, ora anche l'accusa farà le sue domande e io cercherò di rispondere''. Lo ha detto l'ex presidente durante una pausa dell'udienza del processo che si è celebrato a porte chiuse.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'udienza proseguirà con il contro interrogatorio da parte della Procura. Uno dei legali dell'ex governatore, Guido Ziccone, parlando con i giornalisti, ha detto che Lombardo "ha sostanzialmente dato la sua disponibilità a rispondere su qualunque domanda venisse fatta dall'accusa".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aveva preso due aerei ed un taxi per tornare in Sicilia: morta 73enne

  • Coronavirus, in Sicilia 936 persone attualmente positive: a Catania sono 288

  • Positiva al Covid-19, prende due aerei e a Catania un taxi: adesso è ricoverata

  • Coronavirus, azienda catanese lancia mascherine in silicone con stampa 3D

  • Coronavirus, un'altra vittima nella provincia etnea: morta una donna di Mascalucia

  • Coronavirus, ordinare a domicilio: la lista delle attività a Catania

Torna su
CataniaToday è in caricamento