Prodotti alimentari, controlli in città: sequestrato cibo avariato

Individuati alimenti cinesi in via Oberdan. Gli agenti della polizia municipale hanno trovato centinaia di chili di cibo, tutti di dubbia provenienza. Al viale Mario Rapisardi, invece, forme di pane vendute abusivamente

Vendita abusiva di prodotti alimentari cinesi in via Oberdan. Gli agenti della polizia municipale hanno trovato centinaia di chili di cibo, tutti di dubbia provenienza, confezionati e destinati alla vendita senza il rispetto delle norme igienico-sanitarie.

Passati al setaccio anche gli esercizi commerciali destinati alla vendita dei Kebab. Nessuna irregolarità riscontrata dagli agenti.

Forme di pane dalla provenienza ignota erano invece venduti abusivamente al viale Mario Rapisardi: anche in questo caso la polizia municipale ha provveduto al sequestro e alla distruzione del cibo in questione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento