rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca Piazza Università

Anche Catania nel nuovo programma di Rai Uno “Così lontani così vicini”

Due sorelle, oggi ventenni, adottate nei primi anni di vita l'una da una famiglia della provincia di Monza e l'altra (insieme a una terza sorellina) da una coppia catanese, e ritrovatesi - con un incontro strappalacrime - nella suggestiva cornice del Castello Ursin

C'è anche Catania tra le città scelte per l'avvio del nuovo programma di Rai Uno “Così lontani così vicini”, condotto da Albano Carrisi e Cristina Parodi. Ieri sera la prima delle quattro puntate del format che, prodotto da Rai Uno in collaborazione con Magnolia, racconta on the road, ispirandosi all'olandese "Find My Family", storie di ricongiungimenti di familiari o amici che gli eventi della vita hanno separato spesso per troppi anni.

E' stata la Catania Film Commission del Comune ad accogliere e supportare a fine novembre, per la registrazione dell'episodio etneo, Al Bano e Cristina Parodi, il regista Franco Bianca, il direttore di produzione David Torrisi, i quattro operatori della troupe e le due protagoniste, Sonia e Matilde.

Queste ultime sono due sorelle, oggi ventenni, adottate nei primi anni di vita l'una da una famiglia della provincia di Monza e l'altra (insieme a una terza sorellina) da una coppia catanese, e ritrovatesi - con un incontro strappalacrime - nella suggestiva cornice del Castello Ursino. Tra le location scelte dalla produzione, e veicolate ieri a oltre quattro milioni di telespettatori, sono rientrate anche piazza Duomo, gli archi della Marina e la Pescheria, il lungomare, via di Sangiuliano, via Etnea, il Palaghiaccio

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche Catania nel nuovo programma di Rai Uno “Così lontani così vicini”

CataniaToday è in caricamento