Prostituta molestata da cliente abbandonato, un arresto

La vittima preoccupata dall'ossessione della relazione nata tra loro, aveva deciso di interrompere il rapporto. Dal giugno scorso la situazione si era aggravata

I carabinieri hanno arrestato un incensurato, V.G. 49 anni, con l'accusa di tentata estorsione e minaccia aggravata. L'uomo, già cliente di una escort straniera, pretendeva la restituzione dei soldi pagati nel tempo per le prestazioni ricevute, dopo aver compreso che la sua amante non aveva più intenzione di incontrarlo.

La vittima, infatti, preoccupata dall'ossessione della relazione nata tra loro, aveva deciso di interrompere il rapporto. Dal giugno scorso la situazione si era aggravata, fino a sabato scorso quando il molestatore è andato a casa della donna e ha iniziato ad insultarla, minacciarla e a prendere a calci la porta per riavere indietro i soldi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La donna ha così chiamato i carabinieri che sono intervenuti e hanno bloccato l'uomo. Il molestatore è stato rinchiuso nel carcere piazza Lanza di Catania e denunciato a piede libero per il reato di minaccia a mezzo del telefono.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in Sicilia 936 persone attualmente positive: a Catania sono 288

  • Aveva preso due aerei ed un taxi per tornare in Sicilia: morta 73enne

  • Coronavirus, tre guariti all'ospedale Garibaldi curati con farmaco sperimentale

  • Positiva al Covid-19, prende due aerei e a Catania un taxi: adesso è ricoverata

  • Coronavirus, azienda catanese lancia mascherine in silicone con stampa 3D

  • Coronavirus, un'altra vittima nella provincia etnea: morta una donna di Mascalucia

Torna su
CataniaToday è in caricamento