menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prostituta nigeriana ruba il cellulare ad un cliente con un pugno

I poliziotti sono stati in grado di rintracciare immediatamente la nigeriana, cogliendola con “le mani nel sacco”

La polizia di Stato ha arrestato la cittadina nigeriana Chika Nirka, responsabile di rapina aggravata. La donna che si prostituisce in strada, era stata “abbordata” da un uomo che l’aveva fatta accomodare sulla sua auto per poi, trovato un luogo appartato, consumare un rapporto sessuale. Purtroppo, la donna, oltre a essere una prostituta, non disdegnava l’attività di rapinatrice e quindi – come riferito dalla vittima stessa – durante l’amplesso si è appropriata del cellulare dell’uomo. Nel tentativo di rientrare in possesso del maltolto, l'uomo si è pure preso un colpo sul naso, sferrato dalla donna per garantirsi il bottino.

L’attività di prostituzione è oggetto di una capillare e continua attività di controllo del territorio, grazie alla quale lo sfortunato rapinato ha potuto immediatamente incontrare una volante al cui equipaggio ha raccontato l’accaduto. I poliziotti sono stati in grado di rintracciare immediatamente la nigeriana, cogliendola con “le mani nel sacco”,dato che aveva ancora nella borsetta il cellulare rapinato all’uomo. E' stata subito condotta in questura e rinchiusa nel carcere di Piazza Lanza in attesa della convalida del gip.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento