Operazione anti prostituzione blitz nel centro storico

Quarantacinque giovani donne, di età compresa tra i 18 e i 30 anni, quasi tutte romene e nove bulgare, sono state bloccate

Quarantacinque giovani donne, di età compresa tra i 18 e i 30 anni, quasi tutte romene e nove bulgare, sono state bloccate la notte scorsa. Il blitz fa parte dell' operazione anti prostituzione disposta dal Questore di Catania, Antonino Cufalo, al fine di contrastare il fenomeno della prostituzione in città. L’attività ha interessato le zone in cui ricadono le vie Domenico Tempio, via Cristoforo Colombo, via Dusmet, piazza dei Martiri, via VI Aprile, viale Africa, piazza Galatea, viale Ulisse, ha permesso di rintracciare nr. 45 persone, quasi tutte donne, dedite alla prostituzione.

Con il supporto del Gabinetto di Polizia Scientifica e dell’Ufficio Immigrazione, sono stati identificati 33 rumeni (32 donne e 1 uomo), 10 bulgari (9 donne, delle quali una compirà a giorni 18 anni e che verrà affidata a una struttura assistenziale e 1 transessuale) e 2 donne italiane.

Le due cittadine italiane sono anagraficamente residenti in provincia diversa da quella di Catania e saranno munite di fogli di via obbligatorio.Sono in corso accertamenti da parte dell’Ufficio Immigrazione per verificare la veridicità delle generalità riferite e valutare l’adozione di consequenziali provvedimenti di espulsione.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento