rotate-mobile
Cronaca Acireale

Acireale, si prostituivano all'interno di un immobile in affitto: il proprietario era all'oscuro

Due prostitute, una cittadina russa di 41 anni ed una cittadina colombiana di 40 anni sono state fermate dagli agenti della questura

Due prostitute, una cittadina russa di 41 anni ed una colombiana di 40 anni sono state fermate dagli agenti della questura dopo un controllo presso l'abitazione in cui si prostituivano, ad Acireale.

I poliziotti hanno identificato il loro 'covo d'amore' seguendo i clienti che arrivavano a tutte le ore del giorno ed identificato il proprietario dell’immobile che è risultato estraneo alla vicenda, ma che non aveva comunicato alla Polizia l’affitto della casa alle due cittadine straniere.

Le due donne sono state sottoposte a foto segnalamento e ai rilievi di rito necessari per accertare l’effettiva identità e gli eventuali successivi provvedimenti amministrativi e giudiziari da adottare nei loro confronti: il proprietario dell’immobile ha revocato la locazione dell’appartamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acireale, si prostituivano all'interno di un immobile in affitto: il proprietario era all'oscuro

CataniaToday è in caricamento