Cronaca Castel di Iudica

Prostituzione, riduceva le ragazze in schiavitù: arrestata donna romena

L'ordine di carcerazione è stato emesso dalla Procura Generale della Repubblica della Corte di Appello di Catania. La donna dovrà scontare la pena residua di 6 anni, 9 mesi e 1 giorno di reclusione, poiché i reati sono stati commessi a Ramacca nel 2009

Responsabile di tratta e commercio di schiavi in concorso, riduzione in schiavitù in concorso, sequestro di persona in concorso, violenza sessuale, lesioni personali in concorso, induzione e favoreggiamento della prostituzione. Questi i capi di accusa che hanno portato all'arresto, operato dai carabinieri di Castel di Iudica, di C. I. M., 27enne della Romania.

L'ordine di carcerazione è stato emesso dalla Procura Generale della Repubblica della Corte di Appello di Catania. La donna dovrà scontare la pena residua di 6 anni, 9 mesi e 1 giorno di reclusione poiché i reati sono stati commessi a Ramacca nel 2009. L’arrestata è stata condotta nel carcere di Piazza Lanza, come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prostituzione, riduceva le ragazze in schiavitù: arrestata donna romena

CataniaToday è in caricamento