menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Centro di prostituzione scoperto vicino al Duomo: denunciato il proprietario

Rubava pure l'energia elettrica dalla rete condominiale ed aveva installato senza autorizzazione una telecamera che riprendeva tutte le persone dirette verso casa

Un 41enne catanese aveva pensato bene di arrotondare affittando un monolocale vicino piazza Duomo a delle avvenenti prostitute straniere, fornendolo di tutto il necessario per soddisfare le esigenze dei clienti. In più rubava pure l'energia elettrica dalla rete condominiale ed aveva installato senza autorizzazione una telecamera che riprendeva tutte le persone dirette verso casa, allo scopo di eludere i controlli di polizia.

L'immobile è stato posto sotto sequestro per violazione della legge Merlin, mentre il proprietario è stato denunciato e multato per favoreggiamento della prostituzione, furto di energia elettrica, mancata comunicazione degli affituari alle autorità di pubblica sicurezza e violazione delle leggi in vigore sull'installazione di telecamere in spazi pubblici.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Arredare

Soffitto: alcune idee per valorizzarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento