Vertenza Asili nido, sciopero sospeso: metà dei 5 arretrati saranno saldati lunedì

Il clima si è finalmente disteso, così come sottolineano i rappresentanti di Cgil, Funzione Pubblica Cgil e Snalv, che stamattina hanno affiancato le operatrici all’incontro tenutosi a Palazzo degli Elefanti

Foto archivio

Sciopero sospeso e metà di 5 stipendi che saranno saldati entro lunedì per le 120 lavoratrici dei Servizi di assistenza degli Asili nido e Spazi giochi, dei Comuni di Catania, Misterbianco e Motta S. Anastasia. Il saldo avverrà invece entro il mese di aprile a cura del Comune di Catania. Buone notizie, dunque, sul fronte della vertenza asili nido grazie all'intervento del sindacato che oggi è stato ricevuto dagli assessori comunali ai Servizi sociali e al Bilancio.

Il clima dunque si è finalmente disteso, così come sottolineano i rappresentanti di CGIL, Funzione Pubblica Cgil e Snalv, che stamattina hanno affiancato le operatrici all’incontro tenutosi a Palazzo degli Elefanti; presenti, tra gli altri, il segretario generale della Fp Cgil, Turi Cubito e per Snalv Confsal, Antonio Santonocito.

Entro questo mese saranno dunque saldati gli ultimi 5 mesi del 2017, anche se il Comune deve in tutto alle lavoratrici ben 8 mensili arretrati (e per 25 di loro l'attesa delle buste paga è iniziata addirittura dallo scorso agosto). Rimane però attivo lo stato agitazione, al fine di regolarizzare definitivamente gli arretrati e di prevenire ulteriori ritardi nel futuro. "Avere insistito sul fronte della tempistica dei versamenti ha dunque portato ottimi frutti; segno che la contrattazione sindacale funziona, se gli interlocutori istituzionali si rivelano pronti al confronto per soluzioni comuni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento