Protesta dipendenti Telecolor: l'Assostampa si schiera con i lavoratori

Le segreterie regionali e provinciali di Catania dell'Associazione Siciliana della Stampa condividono e sostengono le ragioni dello sciopero effettuato dai dipendenti tecnici e amministrativi dell'emittente televisiva Telecolor

Le segreterie regionali e provinciali di Catania dell'Associazione Siciliana della Stampa condividono e sostengono le ragioni dello sciopero effettuato dai dipendenti tecnici e amministrativi dell'emittente televisiva Telecolor e previsto giovedì prossimo dal personale di Antenna Sicilia.

Il sindacato dei giornalisti respinge qualsiasi ipotesi di riduzione dei posti di lavoro, per altro prospettata in modo drastico dalle aziende, in quanto si tratta di professionalità, non facilmente ricollocabili sul mercato del lavoro, che negli anni, con pari dignità insieme alla componente giornalistica, hanno contribuito ad offrire un'informazione di qualità.

Si ribadisce, inoltre, la necessità di ricercare soluzioni che rilancino la centralità dell'informazione in testate che hanno dato fino ad ora grande dimostrazione di professionalità nell'ambito dell'emittenza locale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non ce l’ha fatta Peppino Rizza, era ricoverato dal 10 giugno al Cannizzaro

  • Scoperto traffico di auto rubate: 5 in manette

  • Reati fiscali, coinvolti nomi della cordata interessata al Calcio Catania: gli arrestati

  • Per ripicca contro il compagno butta il suo cane dal quarto piano: denunciata

  • Abitazioni minacciate dalle fiamme a Motta Sant'Anastasia

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, auto contro tir: morta una donna, grave il figlio

Torna su
CataniaToday è in caricamento