Dissesto, la provocazione: "Fontana del Tondo Gioeni in vendita"

Lo hanno posizionato gli attivisti del gruppo di sinistra Catania Bene Comune, diffondendo in seguito una nota sul loro atto dimostrativo

Uno striscione con scritto 'Svendesi un milione di euro, causa dissesto', è comparso stamane sulla fontana del Tondo Gioeni di Catania. Lo hanno posizionato gli attivisti del gruppo di sinistra Catania Bene Comune, diffondendo in seguito una nota sul loro atto dimostrativo.

"Non siamo disposti a pagare il dissesto del Comune di Catania. Non siamo disposti a non percepire lo stipendio perché Sindaci e partiti di centrodestra e centrosinistra che hanno governato negli ultimi vent'anni hanno saccheggiato le risorse pubbliche. Non siamo disposti a rinunciare ai nostri diritti di cittadine e cittadini, ai servizi sociali, alla casa perché i governi centrali hanno deciso di tagliare le risorse ai Comuni e in particolare ai comuni meridionali più poveri. Non siamo disposti alla svendita del patrimonio municipale, dei servizi pubblici locali, che sono bene comune, per assecondare norme finanziarie che mettono al primo posto le banche, gli equilibri di bilancio e non le persone. Il dissesto deve pagarlo chi l'ha causato. Mettiamo quindi in vendita le opere inutili costate centinaia di migliaia di euro e costruite solo per soddisfare le manie di grandezza dei Sindaci. Mettiamo sul mercato i consulenti delle società partecipate pagati milioni di euro negli ultimi anni. Liberiamoci di chi ha portato la città al dissesto attraverso le clientele e gli inchini a chi governava tagliando risorse agli enti locali".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento