menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Protesta in Piazza Università: Stancanelli attacca giornalista Rai

I Comunisti italiani-Federazione della sinistra esprimono solidarietà alla giornalista della Rai, Antonella Gurrieri, e alle lavoratrici socioassistenziali aggredite verbalmente questa mattina, in piazza Università, dal sindaco Stancanelli

In una nota, i Comunisti italiani-Federazione della sinistra raccontano quanto successo questa mattina durante il sit-in delle lavoratrici socioassistenziali in piazza Università.

"Le assistenti erano in piazza a manifestare contro i ritardi nei pagamenti degli stipendi da parte del Comune - ricostruiscono in una nota i Comunisti italiani - e la Guerrieri ne stava intervistando alcune quando è passato Stancanelli e la giornalista lo ha sottoposto a una serie di domande. Visibilmente infastidito Stancanelli ha fra l'altro intimato alla Gurrieri di andarsene accusandola di non essere una giornalista e minacciando fra l'altro le assistenti che non avrebbero ottenuto niente se avessero continuato".

"Stancanelli, che si appresta a ricandidarsi sindaco di una grande città come Catania - afferma il segretario provinciale del Pdci-FdS, Salvatore La Rosa -, deve imparare l'educazione e il galateo nei confronti di una donna e di una giornalista e soprattutto delle tante donne lavoratrici, che lavorano e non sono pagate: il rispetto per il lavoro e per il lavoro delle donne è la condizione minima per presentarsi come amministratore di una grande città". Per La Rosa "evidentemente questo sindaco di destra è abituato a giornalisti scendiletto e non a professionisti che entrano nel merito delle questioni".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Probiotici: cosa sono e perchè fanno bene

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento