Cronaca

Protesta Movimento dei forconi: davanti la Serit con una bara e una croce bianca

Sulla bara con una croce bianca anche un biglietto che recita: "Tutti i suicidi causati dalla disperazione di non avere un lavoro. Non sono suicidi ma omicidi di Stato. Solo in Italia"

A Catania, una bara nera di cartone, è stata posta dal Movimento dei forconi davanti la sede della Serit. Sulla bara con una croce bianca anche un biglietto che recita: "Tutti i suicidi causati dalla disperazione di non avere un lavoro. Non sono suicidi ma omicidi di Stato. Solo in Italia".

Vi è anche un cartello con la scritta: "Noi non paghiamo, paghino i politici corrotti, la casa non si tocca". Nella zona vi sono anche alcuni bambini che distribuiscono volantini ai passanti con addosso la maglietta blu del movimento. La zona è presidiata dalle forze dell'ordine ed alcuni manifestanti hanno bruciato i documenti delle partite Iva.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Protesta Movimento dei forconi: davanti la Serit con una bara e una croce bianca

CataniaToday è in caricamento