rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca Canalicchio / Via Nuovaluce

La Provincia evita il default: congelato il risarcimento a Ifi

La delibera del consiglio provinciale sul riequilibrio finanziario pluriennale, così come stabilisce un recente decreto, blocca tutte le richieste di risarcimento nei confronti della Provincia

La Provincia di Catania si salva dalla bancarotta. Condannata, infatti, a pagare un maxi risarcimento da oltre 23 milioni di euro all'Ifi per una una truffa da 1,8 miliardi di lire realizzata 40 anni fa da due dipendenti infedeli, è stata salvata dal Tribunale di Mascalucia.

Stamattina il giudice del Tribunale Mascalucia che, in precedenza aveva concesso una sospensiva, è entrato nel merito della questione e ha stabilito che la delibera del consiglio provinciale sul riequilibrio finanziario pluriennale, così come stabilisce un recente decreto, blocca tutte le richieste di risarcimento avanzate ne confronti della Provincia.

Tutto congelato, dunque, e default scongiurato. La Provincia, però, adesso dovrà redigere e sottoporre alla votazione del Consiglio il piano di ricognizione dei debiti e avviare una sorta di concordato preventivo per un percorso di rimborso dei creditori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Provincia evita il default: congelato il risarcimento a Ifi

CataniaToday è in caricamento