rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
Cronaca

Appalti gestiti dalla Pubbliservizi, 6 arresti: tra loro anche l'ex presidente Messina

Sequestrati beni per oltre 200 mila euro, pari al profitto corruttivo. Ai destinatari delle misure personali e anche reali è contestata la corruzione continuata con il vincolo associativo

Dall’alba i finanzieri del comando provinciale di Catania, a conclusione di un’indagine coordinata dalla Procura distrettuale etnea e in esecuzione di un provvedimento cautelate emesso dal Gip, stanno eseguendo 6 arresti (2 in carcere e 4 domiciliari) per appalti pilotati gestiti dalla Pubbliservizi di Catania, società “in house” della Città Metropolitana di Catania, per fatti accaduti negli anni 2015 e 2016.

Sequestrati beni per oltre 200.000,00 euro, pari al profitto corruttivo. Ai destinatari delle misure personali e anche reali è contestata la corruzione continuata con il vincolo associativo.

Tra le persone destinatarie della misura in carcere anche l’ex Presidente della Pubbliservizi, Adolfo Messina. I particolari dell’operazione saranno illustrati nel corso della mattinata. In aggiornamento.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Appalti gestiti dalla Pubbliservizi, 6 arresti: tra loro anche l'ex presidente Messina

CataniaToday è in caricamento