Pubbliservizi, Laura Montana Trezza confermata commissario straordinario

A darne notizia è il il segretario generale territoriale della Ugl di Catania, Giovanni Musumeci che sottolinea l'importanza di un esperto per salvare i posti di lavoro e il futuro della partecipata

“Esprimiamo apprezzamento per la nomina a commissario straordinario della Pubbliservizi della dottoressa Laura Montana Trezza. Avevamo a suo tempo già accolto con speranza l’arrivo della manager esperta nella gestione delle crisi aziendali ed oggi, con la riconferma alla guida della società partecipata della Città metropolitana di Catania, non possiamo che rinnovare con più forza questo sentimento". A darne notizia è il il segretario generale territoriale della Ugl di Catania, Giovanni Musumeci che sottolinea l'importanza di un esperto per salvare i posti di lavoro della partecipata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"In questi mesi,  -continua il sindacalista -  infatti, abbiamo potuto rilevare come l’azienda si stia riposizionando sul binario del risanamento che auspicavamo da anni, ma soprattutto abbia nuovamente acquisito la credibilità e la serietà che le erano state sottratte dalle precedenti guide infauste. Al neo commissario, auguriamo dunque un buon lavoro rendendoci sempre disponibili al dialogo ed alla collaborazione, per salvare definitivamente e rilanciare la Pubbliservizi” . 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento