rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Cronaca

Pubbliservizi in liquidazione, Giuseppe Lombardo (Mpa) presenta interrogazione all'Ars

"La liquidazione della società dopo la dichiarazione di inammissibilità del concordato – prosegue Giuseppe Lombardo - fa definitivamente calare il sipario sulle aspettative dei lavoratori, la maggior parte dei quali con un’età anagrafica superiore ai 50 anni e con scarse prospettive di ricollocazione sul mercato del lavoro"

“E’ urgente conoscere quali concrete iniziative intenda assumere il Governo Regionale, anche attraverso il coinvolgimento del Governo Nazionale, per garantire la continuità occupazionale dei lavoratori della Pubbliservizi S.p.a.”. E’ quanto dichiarato dall’onorevole Giuseppe Lombardo, deputato all’Ars del gruppo Popolari e autonomisti, firmatario di un’interrogazione indirizzata al governatore, Renato Schifani, e all’assessore alla Famiglia, Nuccia Albano, in merito alla vicenda della Pubbliservizi. “La liquidazione della società dopo la dichiarazione di inammissibilità del concordato – prosegue Giuseppe Lombardo - fa definitivamente calare il sipario sulle aspettative dei lavoratori, la maggior parte dei quali con un’età anagrafica superiore ai 50 anni e con scarse prospettive di ricollocazione sul mercato del lavoro. Si tratta – conclude Lombardo – di una società partecipata per intero dalla Città Metropolitana di Catania che, dal 2006, eroga servizi pubblici a favore dell’utenza residente nel territorio, occupando oltre 300 dipendenti in ognuna delle aree di operatività dell’azienda. Non possiamo far ricadere sui lavoratori le nefaste conseguenze di una annosa mala gestio, durante la quale la politica ha abdicato al ruolo di controllore”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pubbliservizi in liquidazione, Giuseppe Lombardo (Mpa) presenta interrogazione all'Ars

CataniaToday è in caricamento