Legambiente organizza una giornata di pulizia al Parco Gioeni

Legambiente dedica una parte delle iniziative di Puliamo il Mondo all’abbattimento dei pregiudizi e delle tante discriminazioni social

Domenica 22 settembre il circolo di Legambiente Catania, nell'ambito dell'iniziativa nazionale "Puliamo il mondo", organizza una pulizia straordinaria del Parco Gioeni, in collaborazione con il Comune di Catania e con la Dusty. L'appuntamento con i soci e i volontari è alle 9.30 davanti all'ingresso del parco, su via Angelo Musco. "Alla luce di quanto stava per accadere al Boschetto della Plaia riguardo la possibile vendita di una porzione di parco – afferma Davide Ruffino, responsabile organizzativo di Legambiente Catania - abbiamo scelto di intervenire al parco Gioeni proprio per mantenere alta l’attenzione verso i parchi cittadini. La cementificazione in alcune aree cittadine purtroppo avanza e come associazione vogliamo mantenere alta l'attenzione nei polmoni verdi della città".

"Così come abbiamo fatto in passato con altre comunità di immigrati – aggiunge il presidente del circolo Legambiente Catania, Viola Sorbello - all'iniziativa quest’anno parteciperanno anche i migranti dell’associazione Africa Unita. Un modo per sottolineare come tutti insieme ci si può prendere cura del verde cittadino e fare solidarietà e integrazione, come nello spirito dell’iniziativa che intende pulire il mondo anche dai pregiudizi. Parco Gioeni – prosegue Sorbello - è un parco dimenticato e per questo merita attenzione e iniziative per la sua valorizzazione e il suo decoro. Un parco che sarebbe anche una location ideale per molti eventi, che invece vengono dirottati alla Villa Bellini, un giardino storico e monumentale che andrebbe preservato dal rischio di danneggiamenti, sempre possibile in occasione di eventi molto affollati. A breve, inoltre, uscirà il nuovo Rapporto Ecosistema Urbano di Legambiente che rischia di darci l’ennesima fotografia impietosa dello stato del nostro verde urbano. Prendersi cura di questo grande parco significa provare a riscattarsi, dimostrare amore e cura per il nostro verde pubblico. Come abbiamo da tempo sostenuto, inoltre, saremmo favorevoli a che il parco Gioeni venisse affidato al mondo dell’associazionismo e dell’ambientalismo. Nel parco ci sono dei locali che appartengono al Comune e che andrebbero utilizzati meglio, invece che lasciati andare in malora. Saremmo anche favorevoli alla creazione di alcune piccole zone del parco destinate alla somministrazione di cibi, gelati e bevande, come avviene nella fruizione dei parchi in tutta Europa. Certo – conclude il presidente di Legambiente Catania - non pensiamo a una concessione per attività di 'arrusti e mangia', ma sicuramente un’attività di somministrazione ben fatta e rispettosa dell’ambiente e del luogo potrebbe contribuire a far vivere un parco veramente dimenticato e anche di grande pregio naturalistico".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Puliamo il Mondo è l’edizione italiana di Clean up the World, il più grande appuntamento di volontariato ambientale del mondo. Con questa iniziativa vengono liberate dai rifiuti e dall’incuria i parchi, i giardini, le strade, le piazze, i fiumi e le spiagge di molte città del mondo. Portata in Italia nel 1993 da Legambiente, che ne ha assunto il ruolo di comitato organizzatore, è presente su tutto il territorio nazionale grazie all’instancabile lavoro di oltre mille gruppi di “volontari dell’ambiente”, che da 26 anni organizzano l’iniziativa a livello locale in collaborazione con associazioni, comitati, istituzioni locali e aziende. Lo scorso anno in Italia l’iniziativa ha coinvolto oltre 600mila volontari, 35 associazioni cattoliche e laiche, tante scuole, migranti e comunità straniere. Legambiente dedica una parte delle iniziative di Puliamo il Mondo all’abbattimento dei pregiudizi e delle tante discriminazioni sociali da cui ripulire città e territori del nostro Paese, con l’iniziativa Puliamo il mondo dai pregiudizi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento