rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Cronaca

Aci Sant'Antonio, via alla pulizia delle caditoie e dei tombini

Si provvederà alla video-ispezione ed allo spurgo delle condotte della fognatura bianca

Con la fine della stagione estiva e l’arrivo delle correnti più fredde, il periodo autunnale potrebbe rivelare dei giorni rischiosi sotto il punto di vista delle piogge. L'amministrazione comunale di Aci Sant'Antonio ha deciso di avviare subito il servizio di pulizia delle caditoie, con video-ispezione e spurgo delle condotte della fognatura bianca. Per una impegno di spesa (al capitolo 2905) di 40.418,65 euro, in seguito a un’offerta a ribasso sull’elenco prezzi a base di gara, nei prossimi giorni l’intervento verrà effettuato sull’intero territorio. “Abbiamo imparato tanto dai cambiamenti climatici degli ultimi anni – ha dichiarato il Sindaco, Santo Caruso – e purtroppo spesso pagando un alto prezzo a fronte di allagamenti e smottamenti legati alle criticità idrogeologiche. Sappiamo bene che è necessario salvaguardare le strade, le zone più a monte, il transito veicolare e pedonale, le abitazioni, per questo un intervento simile si rende necessario proprio adesso, con la stagione estiva ancora in corso e con le piogge che, al di là di qualche sporadica sortita, non hanno ancora interessato il nostro territorio come già avvenuto in passato. Insieme all’importante lavoro di regimentazione delle acque in via Nocilla e a quello inerente la via di fuga in via San Giuseppe, questo intervento rappresenta la volontà di mettere in sicurezza il territorio, coscienti che comunque i fenomeni meteorologici sono ormai quasi del tutto imprevedibili quando prendono corpo determinate situazioni, e far fronte alle cosiddette ‘bombe d’acqua’ è sempre più complesso”.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aci Sant'Antonio, via alla pulizia delle caditoie e dei tombini

CataniaToday è in caricamento