Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca Librino / Via San Jacopo

Spacciatore abbandona l'auto piena di droga: incastrato dalle impronte digitali

Si tratta di un 41enne catanese che si era dato alla fuga alla vista dei carabinieri. A tradirlo le impronte rilevate dal Ris

I carabinieri della compagnia di Fontanarossa hanno arrestato il 41enne catanese Santo Leone. Lo scorso 7 novembre, durante un servizio antidroga, i militari hanno visto in via San Jacopo un uomo dentro una fiat Panda che, appena li ha visti, è scappato. Subito i carabinieri hanno ispezionato l'auto trovando un vero e proprio deposito di droga consistente in 1200 grammi di marijuana (circa 5mila dosi) nonché il necessario materiale per il confezionamento della droga e due bilancini di precisione. Grazie ai rilievi del Ris di Messina sono state trovate, negli involucri di droga, le impronte digitali di Leone. L'uomo così è stato condotto nel carcere di Ragusa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacciatore abbandona l'auto piena di droga: incastrato dalle impronte digitali

CataniaToday è in caricamento