Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca Monte Po'

Arrestato pusher mentre cerca di sbarazzarsi della videosorveglianza

Il 28enne aveva architettato un sistema di videosorveglianza per "accorgersi" dei clienti ed eludere i controlli delle forze dell'ordine ma è stato scoperto dai carabinieri

Controlli a tappeto dei carabinieri nel quartiere di Monte Po. Nello specifico i militari hanno arrestato, in via Paolo Orsi, un 28enne per spaccio. I carabinieri infatti, proprio mentre si trovavano nell’abitazione di un detenuto per un controllo di routine, hanno notato attraverso la finestra del salotto lo spacciatore 28enne che, allarmato dalla loro presenza all’interno del condominio, stava cercando di nascondere il sistema di videosorveglianza che aveva installato.

I militari hanno così scoperto che quel sistema video consentiva all’uomo di accorgersi tempestivamente della presenza di clienti che, giunti nella strada adiacente, aspettavano pazientemente che lo spacciatore li individuasse per procedere poi
all’acquisto della sostanza stupefacente. Droga che uomo aveva accuratamente nascosto all’interno dello scudo anteriore del suo scooter posteggiato nei pressi, nonché in altri nascondigli tra le piante del giardino condominiale.

Alla fine i militari hanno rinvenuto circa 40 grammi di marijuana, 3 dosi di cocaina, un bilancino di precisione, il materiale occorrente per il confezionamento delle dosi da vendere al minuto, nonché la somma di 193 euro ritenuta provento dell’attività di spaccio.

Nel corso di ulteriori controlli nella zona i carabinieri hanno identificato 62 persone e controllato 45 veicoli, rilevando 17 infrazioni al codice della strada elevando sanzioni per oltre 11mila euro e disponendo il ritiro di 7 carte di circolazione ed il fermo amministrativo di altrettanti veicoli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato pusher mentre cerca di sbarazzarsi della videosorveglianza

CataniaToday è in caricamento