Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca Zona Aeroporto

Coppia di pusher piazza telecamere per evitare visite "sgradite": arrestati

Avevano messo la videosorveglianza lungo tutto il perimetro della loro abitazione ma i carabinieri sono riusciti ad eludere la loro "rete di sicurezza"

Avevano piazzato telecamere ovunque per evitare l'arrivo di visite sgradite, ma non è bastato. Così sono scattate le manette per i coniugi Roberto Santapaola, di 40 anni, e Barbara Cusmano, di 36 anni, perché accusati di spaccio.

I carabinieri della compagnia Fontanarossa hanno eluso la videosorveglianza e hanno fatto irruzione nell'appartamento dei due, in via Delle Robinie, e hanno trovato 1 chilo e 500 grammi di marijuana nonché oltre 200 euro in contati. Scoperto anche il sistema di video sorveglianza, composto da monitor e 4 microtelecamere; nonché del materiale comunemente utilizzato dagli spacciatori per dosare e confezionare lo stupefacente da porre in commercio. Gli arrestati si trovano nel carcere di Catania Piazza Lanza.

Droga Fontanarossa-6

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppia di pusher piazza telecamere per evitare visite "sgradite": arrestati

CataniaToday è in caricamento