Cronaca San Nullo / Via Capo Passero

Pusher "vola" di tetto in tetto per sfuggire ai carabinieri ma viene acciuffato

I militari hanno recuperato la busta che aveva lanciato durante la fuga, contente 6 dosi di cocaina, 21 dosi di crack e 1 radio ricetrasmittente utilizzata per mantenersi in contatto con le vedette

I carabinieri della compagnia di Fontanarossa hanno arrestato il 54enne Antonino Puglisi di Misterbianco per spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari, ieri sera, dopo aver individuato lo spacciatore nei pressi del civico 81 di via Capo Passero, intento ad organizzare la sua lucrosa attività, lo stavano per bloccare quando questi, vedendoli, è fuggito come un fulmine all'interno del condominio. Inseguito dai carabinieri l’uomo, appena giunto sul tetto dell’immobile, per non farsi arrestare è saltato ditetto in tetto fino a raggiungere la terrazza del palazzo corrispondente al civico 105 dove, ormai sfinito, ha lanciato verso la campagna retrostante una grossa busta.
I carabinieri, dopo averlo bloccato, hanno recuperato la busta con: 66 dosi di cocaina, 21 dosi di crack e 1 radio ricetrasmittente, utilizzata per mantenersi in contatto con le vedette. L’arrestato è stato relegato agli arresti domiciliari, così come disposto dal giudice in sede di udienza di convalida.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pusher "vola" di tetto in tetto per sfuggire ai carabinieri ma viene acciuffato

CataniaToday è in caricamento