menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Quarta circoscrizione, sabato 24 giugno si festeggia San Giovanni Battista

Tutto il quartiere di San Giovanni Galermo sarà in festa, ma anche il borgo marinaro di San Giovanni Li Cuti e il paese di Aci Trezza

La festa di San Giovanni Battista, prevista per il prossimo 24 giugno, rappresenta un grande momento di devozione e spiritualità religiosa che va oltre il quartiere di San Giovanni Galermo. Anche il borgo marinaro di San Giovanni Li Cuti e il paese di Aci Trezza si preparano per un evento che tantissimi devoti non vogliono assolutamente perdersi. Erio Buceti, Francesco Nauta e Mariagrazia Adamo, insieme al consiglio della IV municipalità, hanno accolto da tempo l’invito delle associazioni e dei comitati per i festeggiamenti tassandosi con il preciso obiettivo di racimolare il denaro necessario all’acquisto di un omaggio floreale per il fercolo e la ruota pirotecnica da cui partiranno i fuochi d’artificio.

Con l’apertura parziale della grotta sotto la piazza Chiesa Madre, - ci dice il consigliere della quarta municipalità Francesco Nauta - abbiamo invitato l'Acoset per patrocinare all’evento garantendo un’illuminazione adeguata in uno dei più importanti siti storico e naturalistici della parte nord di Catania. Naturalmente, per assicurare la pubblica incolumità, tutto deve svolgersi nel migliore dei modi. Per questo chiediamo all’amministrazione di attivarsi affinchè il 24 giugno, e nei giorni precedenti, sia approntato un piano del traffico adeguato. I cantieri cominciati oggi stanno causando in tutta Catania disagi e problemi rilevanti con code chilometriche sopratutto nelle strade che collegano il capoluogo etneo con i paesi dell’hinterland."

"E’ risaputo che da San Giovanni Galermo - continua Nauta -  ogni giorno transitano migliaia di vetture. Pendolari che dal rione Balatelle, da piazza Chiesa Madre, da largo Abbeveratoio, da via Misericordia è da via Badia, si muovono verso il centro di Catania. Informare i cittadini, creare una cabina di regia per il traffico e potenziare i controlli ed i pattugliamenti della polizia municipale in questo contesto è fondamentale per fare in modo che sabato San Giovanni Galermo non sia circondata da un flusso veicolare che, di fatto, renda impossibile per i fedeli raggiungere piazza Chiesa Madre e godersi - conclude il consigliere - adeguatamente i festeggiamenti per San Giovanni Battista".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Probiotici: cosa sono e perchè fanno bene

Cura della persona

Pancia piatta? Ecco il massaggo fai-da-te

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento