Traffico nella quarta municipalità, Buceti: "Code chilometriche e nessun controllo"

"A complicare enormemente le cose - afferma il consigliere della IV circoscrizione - ci si è messa pure la presenza di decine di cantieri che hanno ristretto le carreggiate e mandato la mobilità sistematicamente in tilt"

Code chilometriche, automobilisti esasperati nei punti nevralgici della IV municipalità.In queste mattine lo scenario per i pendolari etnei era assolutamente drammatico. Una situazione che denuncia Erio Buceti, consigliere della circoscrizione di "Cibali-Trappeto Nord-San Giovanni Galermo” e afferma: " Avevo ampiamente previsto con appelli all’amministrazione comunale puntualmente inascoltati e decine e decine di proteste, da parte di associazioni e comitati cittadini, che hanno lamentato disagi e problemi di ogni tipo. Da via Ota a via Galermo, dal viale Tirreno al viale Bolano, da via Ballo a via Sabato Martelli Castaldi, da via Santa Sofia fino al viale Benedetto Croce, l’apertura di alcuni istituti del territorio ha significato una mattinata di passione per centinaia di genitori costretti a fare i salti mortali per accompagnare i figli a scuola. Dov’erano le pattuglie della polizia? Dov’erano i controlli delle forze dell’ordine? Cosa succederà tra pochi giorni quando tutte le scuole di Catania cominceranno ufficialmente il nuovo anno scolastico? Oggi il risultato è stato centinaia di auto, provenienti dai paesi dell’hinterland etneo, che hanno intasato le strettissime arterie di San Giovanni Galermo, San Nullo e Cibali causando la paralisi della mobilità cittadina. Un enorme problema che ha riguardato anche il Tondo Gioeni e il viale Ruggero di Lauria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"A complicare enormemente le cose - continua Buceti -  ci si è messa pure la presenza di decine di cantieri che hanno inevitabilmente ristretto le carreggiate e mandato la mobilità sistematicamente in tilt. Come consigliere della quarta circoscrizione chiedo immediatamente l’intervento dell’amministrazione comunale per fare in modo che quello che è successo stamattina non si verifichino più nei prossimi giorni. Manca,infatti, una mappatura precisa e puntuale di punti maggiormente a rischio code nella IV municipalità e nelle circoscrizioni limitrofe. In questo contesto - conclude il consigliere - diventa fondamentale, quindi, preparare un piano di lavoro e creare così una mobilità alternativa nella nostra circoscrizione che oggi è interessata da tanti, troppi cantieri che non lasciano scampo ai pendolari".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Sparatoria in centro commerciale dopo litigio: un ferito grave

  • Covid-19: la differenza tra test sierologico, tampone rapido e tampone molecolare

  • Tentato omicidio al centro commerciale, il 19enne ha utilizzato pistola con matricola abrasa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento