menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Acireale, da lunedì scatta la raccolta differenziata porta a porta

I compattatori di Acireale continuano a scaricare in solo turno, nonostante l’entrata in vigore dell’ordinanza regionale e la riapertura delle discariche di Siculiana e Bellolampo

Saranno ancora giornate pesanti per l’emergenza rifiuti. I compattatori di Acireale continuano a scaricare in solo turno. L’entrata in vigore dell’ordinanza regionale e la riapertura delle discariche di Siculiana e Bellolampo non si tradurrà in un immediato ritorno alla normalità. In ottemperanza al piano d’emergenza del presidente Crocetta abbiamo accelerato l’avvio della raccolta differenziata porta a porta. Il servizio sarà espletato in via di urgenza.

"Avremmo voluto far partire la differenziata su tutto il territorio comunale - spiega l’assessore all’Ambiente di Acierale Francesco Ficheracon-  la dovuta preparazione e l’assegnazione dei kit ai cittadini, in concomitanza all’affidamento del nuovo appalto, ormai imminente. Siamo costretti ad innalzare immediatamente le percentuali di differenziata e ad abbassare la quantità di rifiuti conferiti in discarica per scongiurare come possibile l’insorgere altre emergenze. La raccolta differenziata porta a porta sarà effettuata nelle zone del centro storico in cui si effettua già il porta a porta, nelle frazioni di Santa Caterina e di Santa Maria la Stella"

Si seguirà il calendario stabilito per le frazioni di Pennisi, Fiandaca e via Timone Zaccanazzo, a nord di Balatelle. Dalle 5.30 alle 8.30 tre volte a settimana sarà raccolto la frazione (martedì, giovedì e sabato), una la carta e il cartone e le materie plastiche (mercoledì), due volte a settimana la frazione residuale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amt, sciopero dei trasporti locali mercoledì 12 maggio

social

Riforma delle pensioni - Si va verso l'inserimento della 'Quota Mamma'

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento