Acireale, la differenziata parte anche nelle frazioni: pronti i kit per i cittadini

Inizierà martedì 12 gennaio il progetto sperimentale di raccolta differenziata porta a porta nelle frazioni di Pennisi, Fiandaca e in Via Timone Zaccanazzo a nord di Balatelle, voluto dall’amministrazione comunale e organizzato in collaborazione con la Senesi

Inizierà martedì 12 gennaio il progetto sperimentale di raccolta differenziata porta a porta nelle frazioni di Pennisi, Fiandaca e in Via Timone Zaccanazzo a nord di Balatelle, voluto dall’amministrazione comunale e organizzato in collaborazione con la Senesi, ditta che ha attualmente in gestione il servizio di igiene urbana nel territorio comunale.

L’assessore all’Ambiente, Francesco Fichera, comunica che sono state programmate le giornate per la consegna degli appositi kit per la raccolta differenziata agli utenti residenti nelle frazioni di Pennisi e Fiandaca e in Via Timone Zaccanazzo. I cittadini interessati sono invitati a ritarare i kit e il calendario di raccolta nelle giornate di mercoledì 30 dicembre e del 3, 5 e 7 gennaio presso la piazza di Pennisi e la scuola elementari.

Gli abitanti delel due frazioni dovranno depositare i propri rifiuti debitamente chiusi nei sacchetti e all’interno dei contenitori forniti dal Comune sui marciapiedi antistanti le proprie abitazioni esclusivamente dalle 5.30 alle 8.30 di ogni giorno, (festivi compresi), ad esclusione delle domeniche, secondo il calendario di raccolta stabilito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento