Raccolta differenziata, gli ecobox arrivano all'Università

Il gruppo "Sostenibilità Ambientale Unict" ha raccolto le firme degli studenti per ottenere i contenitori

Si sono visti presto, questa mattina gli studenti e le studentesse di unict, per accogliere con gioia gli Ecobox forniti dalla Dusty. Anna Pistorio, rappresentante del Dmi, dice:"Il progetto nasce al Dipartimento di Agraria ed adesso finalmente si sta estendendo a tutti gli altri dipartimenti. La sensibilizzazione al tema è stata fondamentale." Antonino Moschetto, senatore accademico, spiega: "Il progetto è inserito in un piano triennale che abbiamo chiamato 'Per un ateneo attrattivo, sostenibile e socialmente responsabile' e l'intervento degli studenti in questa azione di sostenibilità è stato fondamentale. Infatti, a fare pressione ai vertici universitari, sono state anche le oltre mille firme raccolte dall' Assemblea Universitaria Cittadella, come racconta Alessia Brunetto: "Il numero di firme raccolte in una settimana è la dimostrazione che gli studenti abbiano ben chiaro cosa l'università deve fare e in che direzione debba andare. Siamo soddisfatti dei risultati, oggi finalmente si collocano gli Ecobox per la differenziata dentro i dipartimenti, ma non ci fermeremo qui".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

Torna su
CataniaToday è in caricamento