Raccolta differenziata, dati Istat bocciano gli sforzi dei cittadini

A consegnare la maglia nera, nella raccolta dei rifiuti e della differenziata, è un'indagine dell' Istituto nazionale di statistica

Nonostante gli sforzi del Comune per cercare di sensibilizzare i cittadini alla raccolta differenziata, Catania è fra le città che delude di più. A consegnare la maglia nera nella raccolta dei rifiuti e della differenziata, è un'indagine dell' Istituto nazionale di statistica. Secondo i dati raccolti dall'Istat, a livello nazionale, nei capoluoghi del Nord-est, del Centro e del Nord-ovest la raccolta dei rifiuti urbani risulta in aumento (rispettivamente dell'1,8%, dell'1,6% e dello 0,5%), mentre in quelli del Sud e delle Isole si registrano lievi riduzioni (pari rispettivamente a -0,3% e -0,1%).

A Catania, infatti, come a Enna, Siracusa, Messina, Agrigento e Palermo, la percentuale di raccolta differenziata non raggiunge la soglia del 10%. La situazione risulta ancora più grave considerando che in ben quattro di questi comuni (Agrigento, Enna, Siracusa e Palermo) si registra addirittura una diminuzione rispetto al 2009.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Enna risulta l'unico comune che nel 2010 non ha raccolto vetro tramite la differenziata. Fanalini di coda rimangono i due grandi comuni capoluogo di provincia della Sicilia, Palermo e Catania, per i quali la raccolta differenziata risulta rispettivamente pari al 7,7% e al 6,8%.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento