Giro di vite sulla raccolta differenziata porta a porta a Catania

I rifiuti vanno rigorosamente posizionati all'esterno della propria abitazione, inseriti negli appositi sacchetti o mastelli, rispettando il giorno previsto nel calendario settimanale

Giro di vite a Catania sulle modalità di conferimento dei rifiuti per quei residenti serviti dal Porta a Porta, per raggiungere gli obiettivi e le percentuali di raccolta fissati dalla legge. Un provvedimento che se rispettato dagli utenti, permetterà una drastica riduzione della quantità dei rifiuti indifferenziati da smaltire in discarica, e la conseguente diminuzione della tariffa Tari. Oltre che una maggiore salvaguardia dell'ambiente. Con questo presupposto da domani 30 settembre, prende avvio il progetto "Differenziamoci" che prevede il mancato ritiro da parte degli operatori ecologici Dusty, di quei rifiuti ritenuti "non conformi" perché contenenti frazioni errate. I suddetti rifiuti inoltre, saranno contrassegnati con il bollino rosso di mancata regolarità.

Gli utenti che avranno esposto il proprio rifiuto "non conforme" dovranno ritirarlo e differenziarlo in modo corretto secondo le indicazioni previste nel calendario, ed esporlo nuovamente coerentemente con la tipologia della frazione prevista nel giorno settimanale, per la raccolta differenziata. I trasgressori saranno soggetti a multe così come disposto nell'ordinanza sindacale n. 39/2019 emanata lo scorso 21 febbraio 2019, dal sindaco Salvo Pogliese. Ordinanza che prevede che nei quartieri coperti dal servizio di raccolta Porta a Porta, il conferimento dei rifiuti debba avvenire dalle ore 20 alle 22 e 30, così come indicato nel calendario settimanale già consegnato agli utenti. Il progetto "Differenziamoci" si pone come una ulteriore opportunità per i catanesi, per capire come suddividere correttamente le frazioni. Nella "Guida dei rifiuti solidi urbani" che nelle settimane scorse è stata consegnata ai residenti interessati dal progetto "Differenziamoci", sono indicate le modalità corrette per un corretto conferimento e ricorda le modalità di inserimento. I rifiuti vanno rigorosamente posizionati all'esterno della propria abitazione, inseriti negli appositi sacchetti o mastelli, rispettando il giorno previsto nel calendario settimanale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento