menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Raccolta differenziata porta a porta: “Tolleranza zero contro chi non rispetta le regole”

 I rifiuti non conferiti in maniera regolare non saranno ritirati e gli operatori provvederanno ad inoltrare la segnalazione ai Vigili Urbani che interverranno ad elevare le contravvenzioni

Linea dura dell'Amministrazione comunale nei confronti di chi non rispetta le regole della raccolta differenziata. Nonostante, infatti, sia trascorso più di un mese dall'inizio della fase di sperimentazione, la città è ancora invasa da mini discariche che si formano nelle aree dove sono stati eliminati i cassonetti. Inoltre, si registra anche un errato conferimento soprattutto dell’organico.

Il Comune ha così deciso di intervenire inasprendo le sanzioni previste. I rifiuti non conferiti in maniera regolare non saranno ritirati e gli operatori provvederanno ad inoltrare la segnalazione ai Vigili Urbani che interverranno ad elevare le contravvenzioni al singolo soggetto oppure all'amministratore del condominio.

"Gli orari di conferimento non rispettati e la raccolta differenziata non in regola rischiano infatti di vanificare gli sforzi di uomini e mezzi del Comune di Catania. La presenza infatti di materiale indifferenziato all’interno del sacco per l’organico contamina il contenuto ed impone al Comune quindi il mancato conferimento", si legge nella nota del Comune.

Da qui la decisione non solo di non ritirare i sacchi ma di elevare ai responsabili sanzioni che vanno dai 25 ai 500 euro nei casi più gravi e reiterati. La linea dura promossa dall’amministrazione impone ai Vigili urbani, un tetto minimo di almeno 200 controlli al giorno. I facilitatori intanto hanno consegnato i kit e fornito tutte le spiegazioni richieste dai cittadini anche alle famiglie e condomini che rientrano nel terzo step, avviato lunedì 15 febbraio.

Da sottolineare che gli assenti possono ritirare i kit dal lunedì al venerdì presso l'ufficio, in Via Etnea 603, dalle 9,00 alle 13,00 e dalle 15,00 alle 18,00. Infine va sottolineato anche che è’ espressamente vietato l’uso di qualsiasi altro contenitore che non sia quello dedicato. Ogni violazione comporta l’applicazione di una sanzione amministrativa pecuniaria da 25 a 500 euro.

Sarà la Polizia Municipale, insieme agli operatori addetti alla raccolta differenziata,a controllare il corretto conferimento da parte dell’utenza ed eventualmente procedere con le sanzioni nei confronti dei trasgressori. Per ogni ulteriore informazione gli interessati potranno rivolgersi al Comune di Catania tramite il numero verde 800 59 44 44 o scrivere sulla pagina Facebook di "Catania Rinasce".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Probiotici: cosa sono e perchè fanno bene

social

Covid-19 e meteo: come le temperature agiscono sul virus

Sicurezza

Bonus antifurto 2021: i requisiti per richiederlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento