menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Racket: vittima denuncia estorsione: due arresti

Lo scorso 2 settembre gli agenti di una volante del locale Commissariato, transitando in una via di quel centro, hanno notato la presenza di una bottiglia incendiaria con lo stoppino acceso, posta davanti alla saracinesca chiusa di un esercizio commerciale

Due persone sono state arrestate per tentata estorsione aggravata in concorso, a Caltagirone. In manette sono finiti F.C., di 57 anni, e D.B., di 31 anni. Lo scorso 2 settembre gli agenti di una volante del locale Commissariato, transitando in una via di quel centro, hanno notato la presenza di una bottiglia incendiaria con lo stoppino acceso, posta davanti alla saracinesca chiusa di un esercizio commerciale.

Insospettiti del ritrovamento, hanno contattato il titolare dell'attività, che, sebbene terrorizzato per l'accaduto, ha raccontato che i due qualche giorno prima si erano recati presso il suo esercizio richiedendo espressamente del denaro, altrimenti gli avrebbero bruciato tutto. Entrambi sono stati cosi' arrestati e condotti in carcere. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento