Palpeggiano ragazzine minorenni in spiaggia, arrestati tre indiani

Sprovvisti di permesso di soggiorno e senza occupazione, avevano molestato verbalmente le due ragazzine e successivamente le avevano palpeggiate

Tre cittadini indiani di 26, 41 e 28 anni sono stati arrestati dalle volanti della polizia di Catania per violenza sessuale su minori. L'episodio e' avvenuto a Ferragosto su una spiaggia libera alla Plaia. E' stata una donna a chiedere aiuto al 112 per le violenze subite dalla figlia e da una sua amica, entrambe minorenni. Poco prima gli extracomunitari, sprovvisti di permesso di soggiorno e senza occupazione, avevano molestato verbalmente le due ragazzine e successivamente le avevano palpeggiate. I poliziotti, grazie alle indicazioni delle ragazze, hanno individuato e fermato i tre stranieri.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cancro al colon-retto, nuova tecnologia per la diagnosi precoce

  • Dopo una festa alla Playa accusa i sintomi del Coronavirus, minorenne positivo in isolamento domiciliare

  • Aeroporto, hostess con febbre: attivata la procedura di biocontenimento

  • Coronavirus, in Sicilia 7 nuovi contagi: 6 sono nel catanese

  • Allerta meteo arancione su Catania per possibili temporali

  • Incidente autonomo sull'asse dei servizi, un ferito grave

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento