Palpeggiano ragazzine minorenni in spiaggia, arrestati tre indiani

Sprovvisti di permesso di soggiorno e senza occupazione, avevano molestato verbalmente le due ragazzine e successivamente le avevano palpeggiate

Tre cittadini indiani di 26, 41 e 28 anni sono stati arrestati dalle volanti della polizia di Catania per violenza sessuale su minori. L'episodio e' avvenuto a Ferragosto su una spiaggia libera alla Plaia. E' stata una donna a chiedere aiuto al 112 per le violenze subite dalla figlia e da una sua amica, entrambe minorenni. Poco prima gli extracomunitari, sprovvisti di permesso di soggiorno e senza occupazione, avevano molestato verbalmente le due ragazzine e successivamente le avevano palpeggiate. I poliziotti, grazie alle indicazioni delle ragazze, hanno individuato e fermato i tre stranieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento