Punta con un raggio laser un elicottero dei Carabinieri, denunciato

Un elicottero dei Carabinieri di Catania ha dovuto interrompere l'attività istituzionale nella quale era impegnato poiché mirato da un puntatore laser proveniente da una abitazione

I Carabinieri della Stazione di Piazza Verga hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria un 24enne, di Catania, per attentato alla sicurezza dei trasporti.

Nella serata di ieri, un velivolo del 12° Nucleo Elicotteri Carabinieri di Catania ha dovuto interrompere l’attività istituzionale nella quale era impegnato poiché continuamente mirato da un puntatore laser proveniente da una abitazione posta al 7° piano di un edificio del centro cittadino.

L’equipaggio, dopo aver individuato la sorgente luminosa, ha richiesto tramite Centrale Operativa l’intervento da terra di una pattuglia per l’identificazione del responsabile. Sul posto sono immediatamente giunti i militari i quali hanno accertato trattarsi di un atto irresponsabile condotto senza alcuna specifica motivazione. Il giovane risponderà comunque della sua bravata all’Autorità Giudiziaria.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento