Traffico di droga, operazione della Procura etnea: 13 arresti nel Ragusano

Tredici persone, considerate appartenenti ad un'organizzazione che aveva come fine il traffico di sostanze stupefacenti, sono state arrestate dalla squadra mobile di Ragusa nei comuni di Santa Croce Camerina, Ragusa, Vittoria, Comiso e Scicli

Tredici persone, considerate appartenenti ad un'organizzazione che aveva come fine il traffico di sostanze stupefacenti, sono state arrestate dalla squadra mobile di Ragusa nei comuni di Santa Croce Camerina, Ragusa, Vittoria, Comiso e Scicli.

Uno degli arresti è stato eseguito a Foggia dai colleghi della locale Squadra Mobile in quanto uno dei condannati si era trasferito nella città pugliese. Solo uno dei destinatari del provvedimento risulta irreperibile perchè si è allontanato dal territorio nazionale e sono in corso indagini per il suo arresto.

Gli arresti sono la conseguenza delle condanne in appello seguite all'operazione antidroga "Agnellino" dell'aprile 2014, coordinata dalla Procura Distrettuale di Catania e condotta dalla Squadra mobile di Ragusa e dal commissariato di di Comiso che si era conclusa con 20 arresti, tra uomini e donne italiani e stranieri.

Gli arresti sono stati effettuati ieri (ma la notizia è stata resa nota stamane) con l'accompagnamento in carcere o agli arresti domiciliari dei 13 destinatari del provvedimento.

I nomi degli arrestati

  1. FIRRISI Emanuele (detto zu Neli) nato a Comiso (RG) il 18.3.1947. Condannato alla pena complessiva, riformulata in anni 22 e mesi 6 di reclusione;
  2. FERRANTE Antonino, nato a Palermo il 26.2.1970. Condannato alla pena complessiva, riformulata in anni 20 di reclusione, destinatario di Ordinanza di custodia cautelare in carcere.
  3. BELLASSAI Corrado, nato a Ragusa il 5.11.1970. Condannato alla pena complessiva, riformulata in anni 11 e mesi 8 di reclusione, destinatario di Ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari.
  4. BOSCHI Pieruccio, nato a Scicli (RG) il 21.11.1955. Condannato alla pena complessiva, riformulata in anni 14 e mesi 4 di reclusione, destinatario di Ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari;
  5. CANGIALOSI Rita, nata a Torretta (PA) il 17.4.1947. Condannata alla pena complessiva, riformulata in anni 14, mesi 6 e giorni 20 di reclusione, destinataria di Ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari.
  6. ERRIGO Giovanni, nato a Comiso (RG) il 3.7.1960. Condannato alla pena complessiva, riformulata in anni 14, mesi 2 e giorni 20 di reclusione, destinatario di Ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari.
  7. FIRRISI Michele, nato a Comiso (RG) il 23.10.1986. Condannato alla pena complessiva, riformulata in anni 10 e mesi 4 di reclusione, destinatario di Ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari.
  8. INCREMONA Salvatore, nato a Comiso l’8.3.1954. Condannato alla pena complessiva, riformulata in anni 10 e mesi 4  di reclusione, destinatario di Ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari.
  9. LAURETTA Giuseppe, nato a Comiso (RG) il 4.10.1982. Condannato alla pena complessiva, riformulata in anni 9 di reclusione, destinatario di Ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari.
  10. MAUGERI Antonio, nato ad Aci Sant’Antonio (CT) il 14.1.1950. Condannato alla pena anni 9 di reclusione, destinatario di Ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari.
  11. OCCHIPINTI Sebastiano, nato a Santa Croce Camerina (RG) il 4.1.1950. Condannato alla pena complessiva, riformulata in anni 8 di reclusione, destinatario di Ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari.
  12. XEKA Sheptim, nato in Albania l’8.4.1979. Condannato alla pena complessiva, riformulata in anni 8, mesi 10 e giorni 20 di reclusione, destinatario di Ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari.
  13. SACCONE Giuseppe, nato a Torre Del Greco (NA) il 18.9.1972. Condannato alla pena complessiva, riformulata in anni 8 di reclusione, destinatario di Ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

Torna su
CataniaToday è in caricamento