Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Ramacca, finisce in manette una maitresse itinerante

Gestiva in prima persona una sorta di “carrozzone”, che sfruttava alcune ragazze,anche minorenni e si spostava in vari comuni siciliani

I carabinieri  di Ramacca hanno arrestato la 44enne Laura Bonsignore, in esecuzione d un ordine per la carcerazione emesso dal tribunale di Caltanissetta. Gestiva in prima persona una sorta di “carrozzone” itinerante che sfruttando delle ragazze, anche minorenni, indotte a fare sesso dietro compenso indenaro, si spostava in diversi comuni siciliani tra i quali: Enna, Calascibetta  Villarosa, Campobello di Licata , Misterbianco e Catania. 

 I giudici, considerandola colpevole del reato di sfruttamento della prostituzione con l’aggravante di avere sfruttato anche delle minorenni, l’hanno condannata alla pena di 3 anni 3, mesi 9 e giorni 20 di reclusione da scontare nel carcere di piazza Lanza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ramacca, finisce in manette una maitresse itinerante

CataniaToday è in caricamento