rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca Ramacca

Ramacca, trio in trasferta per rubare arance tarocco: arrestati

Mille chili di arance tarocco, questo è il bottino racimolato ieri sera dai ladri in un fondo agricolo di contrada Sant’Antonino, agro di Ramacca, stipato all’inverosimile in una Fiat Brava di loro proprietà

I carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Paternò hanno arrestato, in flagranza, i catanesi P.M., S.D.M. e G.D.M. rispettivamente zio e nipote, per furto aggravato.  

1.000 chili di arance tarocco, questo è il bottino racimolato ieri sera dai ladri in un fondo agricolo di contrada Sant’Antonino, agro di Ramacca, stipato all’inverosimile in una Fiat Brava di loro proprietà. 

Il terzetto, senza l’intervento dei carabinieri, si sarebbe assicurato due giorni di vendita al dettaglio delle arance, completamente abusiva,  in barba ad ogni regola igienico-sanitaria e fiscale. 

La refurtiva è stata restituita all’avente diritto mentre per i tre sono stati disposti i domiciliari in attesa del giudizio per direttissima. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ramacca, trio in trasferta per rubare arance tarocco: arrestati

CataniaToday è in caricamento