Randazzo, arrestato per una truffa commessa a Brescia

L’uomo, già condannato dai giudici per truffa aggravata, reato commesso a Pompiano (BS) il 30 settembre 2010, dovrà scontare la pena comminatagli equivalente a 10 mesi di reclusione

I carabinieri della stazione di Randazzo hanno arrestato il 55enne Maurizio Giuseppe Calà, del posto, in esecuzione di un ordine per l’espiazione di pena detentiva emesso dal Tribunale di Brescia. L’uomo, già condannato dai giudici per truffa aggravata, reato commesso a Pompiano (BS) il 30 settembre 2010, dovrà scontare la pena comminatagli equivalente a 10 mesi di reclusione. L’arrestato, assolte le formalità di rito, è stato posto in regime di detenzione domiciliare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento