Randazzo, erba nascosta sotto il pianale del camion: arrestato

I carabinieri hanno sottoposto il veicolo ad una perquisizione che ha dato i suoi frutti in quanto, nascosto sotto il pianale del lato passeggero, hanno trovato 3 involucri

I carabinieri della stazione di Randazzo hanno arrestato un 36enne di Paternò, incensurato, perché ritenuto responsabile di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. I militari stavano effettuando un posto di controllo sulla Strada statale 116 nel territorio del comune di Randazzo quando hanno imposto l’alt ad un autocarro condotto dal 36enne che, sin da subito, ha mostrato un certo nervosismo. Insospettiti, i carabinieri hanno sottoposto il veicolo ad una perquisizione che ha dato i suoi frutti in quanto, nascosto sotto il pianale del lato passeggero, hanno trovato 3 involucri contenenti complessivamente 560 grammi di marijuana. L’uomo pertanto, completate le formalità di rito, è stato posto agli arresti domiciliari presso l’abitazione del padre, proprietario del veicolo, in attesa delle determinazioni dellì’autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento