Randazzo, forte esplosione a causa di una fuga di gas: tre feriti gravi

Intorno alle ore 21 della sera, i tre sono rientrati a casa, ma appena accesa la luce sono stati investiti dal botto. Subito è stato lanciato l'allarme dai parenti delle vittime. Intervenuti sul posto le ambulanze del 118 di Randazzo, Maletto e Bronte

Tragedia sfiorata a Randazzo. Tre persone dello stesso nucleo familiare - il padre di 48 anni e i due figli di 17 e 13 anni - sono rimasti ustionati a seguito di una esplosione provocata da una fuga di gas. E' successo nella piccola frazione di Murazzo Rotto.

Intorno alle ore 21, i tre sono rientrati a casa, ma appena accesa la luce sono stati investiti dal botto. Subito è stato lanciato l'allarme dai parenti delle vittime. Intervenuti sul posto le ambulanze del 118 di Randazzo, Maletto e Bronte.

Inizialmente due dei feriti sono stati trasportati all'ospedale di Bronte, l'altro a Biancavilla. Poi durante la notte, il padre e il figlio sono stati trasferiti al Centro Grandi ustionati del Cannizzaro di Catania. L'altro ragazzo, invece, è stato trasferito a Palermo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

  • Le misure restrittive fino al 31 gennaio per le "zone rosse" della provincia etnea

Torna su
CataniaToday è in caricamento