Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Bronte

Randazzo, giovane è grave dopo pugno all'addome

La vittima dopo il colpo ha perso i sensi e si è accasciata. Soccorso e trasportato all'ospedale di Bronte, il giovane ha subito gravi danni alla milza

Un ventunenne di Randazzo è stato fermato da carabinieri con l'accusa di lesioni gravi per aver colpito con un forte pugno all'addome un coetaneo durante una lite.

La vittima dopo il colpo ha perso i sensi e si è accasciata. Soccorso e trasportato all'ospedale di Bronte, il giovane ha subito gravi danni alla milza ed è stato ricoverato con prognosi riservata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Randazzo, giovane è grave dopo pugno all'addome

CataniaToday è in caricamento