Randazzo, minaccia i genitori con un coltello: voleva dieci euro

È finito in manette un pregiudicato di 38 anni per estorsione e maltrattamenti in famiglia. L'uomo al momento si trova nel carcere di piazza Lanza in attesa di essere giudicato con rito direttissimo

Il rifiuto da parte dei genitori di consegnargli dieci euro ha scatenato l’ira di un pregiudicato di 38 anni. L’uomo è stato arrestato dai carabinieri per estorsione, minaccia aggravata e maltrattamenti in famiglia.

Il pregiudicato è stato bloccato dai militari dopo aver minacciato con un coltello i propri familiari. L’arrestato è stato tradotto nel carcere di piazza Lanza in attesa di essere giudicato con rito direttissimo dall’autorità giudiziaria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento