Cronaca Randazzo

Randazzo, minaccia i genitori con un coltello: voleva dieci euro

È finito in manette un pregiudicato di 38 anni per estorsione e maltrattamenti in famiglia. L'uomo al momento si trova nel carcere di piazza Lanza in attesa di essere giudicato con rito direttissimo

Il rifiuto da parte dei genitori di consegnargli dieci euro ha scatenato l’ira di un pregiudicato di 38 anni. L’uomo è stato arrestato dai carabinieri per estorsione, minaccia aggravata e maltrattamenti in famiglia.

Il pregiudicato è stato bloccato dai militari dopo aver minacciato con un coltello i propri familiari. L’arrestato è stato tradotto nel carcere di piazza Lanza in attesa di essere giudicato con rito direttissimo dall’autorità giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Randazzo, minaccia i genitori con un coltello: voleva dieci euro

CataniaToday è in caricamento