menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Randazzo "zona rossa", riunione in videoconferenza del Comitato per la sicurezza

Scopo dell'incontro convocato dal Prefetto il coordinamento degli interventi per garantire l’osservanza dell’ordinanza del Presidente della Regione Siciliana relativa al Comune etneo

Si è svolta oggi, in videoconferenza, una riunione del Comitato provinciale per la sicurezza pubblica, convocata dal Prefetto di Catania. Lo scopo della riunione era quello di coordinare le iniziative e gli interventi al fine di garantire l’osservanza delle disposizioni emanate con l’ordinanza del Presidente della Regione Siciliana dello scorso 18 ottobre concernente le ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 nel territorio del Comune di Randazzo. Nell’immediatezza, a partire dalle 9 del giorno 19 ottobre, i posti di controllo sono stati attuati dall’Arma dei Carabinieri con il supporto della Polizia Locale. In sede di Comitato è stato stabilito il contributo delle altre Forze di Polizia, che già dalla giornata odierna si affiancheranno ai Carabinieri sia nei posti di controllo, assicurati anche dall’Esercito dell’operazione “Strade Sicure”, sia nella vigilanza dinamica del Centro abitato. Pertanto, sono stati individuati quattro posti di controllo che verranno costantemente vigilati nell’arco delle 24 ore, oltre alla prevista vigilanza del centro abitato a mezzo di pattuglie in assetto dinamico. Il controllo viene garantito dagli stessi Carabinieri, dalla Guardia di Finanza, dalla Polizia locale, dalla Polizia Provinciale della Città Metropolitana, dalla Polizia di Stato della specialità stradale e dall’Esercito dell’operazione “Strada Sicure” e dal Corpo Forestale.

Alla riunione hanno partecipato il questore ed i comandanti provinciali di carabinieri e guardia di finanza, il sindaco di Randazzo accompagnato dal comandante della Polizia locale, il Comandante della Polizia Provinciale della Città Metropolitana, il Commissario ad Acta per emergenza covid-19, il Comandante del 62^ Reggimento Fanteria dell’Esercito, il Dirigente dell’Ispettorato Ripartimentale delle Foreste, nonché il Dirigente della Sezione della Polizia Stradale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Bustine di gel di silice - Ecco a cosa servono

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento